Festa grande per YesWeCollege: Tamburini e De Simone campioni!
Campionato UniversitarioSandulliTamburiniZanin

Festa grande per YesWeCollege: Tamburini e De Simone sono campioni!

By 18 Novembre 2019 No Comments
Weekend di festa per YesWeCollege: Tamburini e De Simone campioni

Tamburini e De Simone festeggiano il titolo delle rispettive conference

Si è chiuso in gloria il weekend degli studenti-atleti di YesWeCollege, che nel fine settimana andato in archivio hanno aggiunto nuovi pezzi di argenteria alla loro bacheca sportiva. Sono stati ben due i titoli di conference arrivati al termine dei playoff del campionato universitario statunitense. Due successi portati a casa da Filippo Tamburini e Andrea De Simone, che con Rhode Island University e Central Methodist University hanno alzato al cielo il trofeo da campioni della loro conference. Quello di Filippo Tamburini è il primo titolo di Division I, la massima serie del college soccer, conquistato da uno studente-atleta di YesWeCollege. I Rams hanno trionfato contro Dayton, col risultato finale di 1-0, portandosi a casa il loro secondo alloro consecutivo nella Atlantic-10. Un successo che spalanca la porta delle finali nazionali NCAA, il gotha del calcio universitario, dove Rhode Island sfiderà Syracuse nel primo turno. Per De Simone, invece, il successo contro Grand View rappresenta il filo conduttore ideale dopo il titolo nazionale conquistato nel dicembre 2018. Gli Eagles del terzino ligure si sono presi il loro primo, storico trofeo della Heart of America Athletic Conference, imponendosi col risultato di 2-0 prima di volare alle finali nazionali, dove Central Methodist sarà la testa di serie numero uno del tabellone.

Ai National della NAIA saranno presenti altri due ragazzi, pronti a tenere alto il vessillo di YesWeCollege. Francesco Zanin (Martin Methodist) e Mikhail Radchenko (University of Northwestern Ohio) partiranno dal turno preliminare, sfidando rispettivamente Houston Victoria e Roosevelt per provare ad accedere al tabellone principale. Curiosità: se Zanin riuscisse nell’impresa, affronterebbe proprio Andrea De Simone nel primo turno delle fasi finali, in un derby di casa YesWeCollege tutto da seguire. Già iniziati, invece, i nazionali di Margherita Giubilato e Riccardo Sandulli. L’attaccante classe 2000 ha superato il primo turno con la sua Kansas, battendo di misura Iowa e guadagnandosi il pass per il secondo turno, dove se la vedrà con Xavier. Sandulli, invece, ha esordito quest’oggi ai National della NJCAA: troppo alto lo scoglio rappresentato da Monroe, numero uno della nazione, che ha battuto Muskegon College con un severo 4-0. I Jayhawks torneranno in campo domani, contro Iowa State, per provare a tenere vive le loro chance di qualificazione alle semifinali.

WhatsApp chat